Diminuzione delle imposte per le lavoratrici ed i lavoratori

1 Lug 2020

Nell’incontro a Palazzo Chigi tra governo e parti sociali del 17 gennaio scorso, epilogo di una trattativa iniziata già nel 2019, è stato concordato l’utilizzo delle risorse stanziate in Legge Bilancio 2020 per la diminuzione della pressione fiscale sui lavoratori con redditi medi e bassi che la CGIL, unitamente a CISL e UIL, ha chiesto con le mobilitazioni precedenti. Questo è un risultato importante, ma deve essere il primo passo di una più complessiva riforma fiscale imperniata su equità e progressività, che realizzi una redistribuzione e promuova lo sviluppo. 

Il DL 3/2020 ha tradotto in legge tale accordo in maniera soddisfacente, pur in presenza di alcune lievi criticità relative alla non strutturalità dell’intervento per i redditi medi. 

Scarica il documento: Riduzione imposte luglio 2020