23 novembre: Mobilitazione nazionale del personale della scuola

23 Nov 2021

23 novembre ore 16.30 sit in dinanzi l’USR Piemonte – C.so Vittorio Emanuele,70 Torino

 per chiedere di:

  • Investire sull’Istruzione pubblica e riconoscere e valorizzare la professionalità dei docenti e del personale ATA
  • Garantire apposite risorse aggiuntive per rinnovare il CCNL 2019-21 con aumenti medi superiori alle «tre cifre» in linea con le retribuzioni europee
  • Portare a 900 milioni di euro il fondo per la valorizzazione del personale docente togliendo qualsiasi finalizzazione
  • Prorogare al 30 giugno l’organico Covid al personale Ata
  • Superare qualsiasi blocco sulla mobilità per docenti e Dsga neo assunti
  • Rafforzare gli organici docenti e Ata tramite la riduzione del numero di alunni per classe (superare i parametri dei decreti Gelmini sulla determinazione degli organici docenti e Ata)
  • Superare l’insegnamento di educazione motoria nella scuola primaria a costo zero prevedendo ruoli e posti in organico destinati in più
  • Generalizzare la figura dell’assistente tecnico nel primo ciclo
  • Rendere stabile la norma sulle scuole “normodimensionate” con 500alunni