Gara Regionale centralizzata per l’affidamento dei servizi di pulizia e sanificazione per le Aziende del SSR della Regione Piemonte e Valle d’Aosta. Richiesta incontro Cgil-Cisl-Uil Piemonte.

15 Lug 2021

Richiesta incontro urgente Regione Piemonte

A seguito delle aggiudicazioni dei lotti previsti dall’appalto in oggetto, alcune imprese uscenti proponevano ricorso giurisdizionale davanti il TAR Piemonte che con propria ordinanza predisponeva pronunciamento sentenza ad ottobre 2021.

Successivamente veniva presentato ricorso al Consiglio di Stato il quale con ordinanza n. 2370/2020 accoglieva le istanze disponendo la sospensione dell’intera procedura di gara.

Le scriventi OO.SS. Confederali preoccupati per la tenuta occupazionale e per la peculiarità del servizio erogato, soprattutto per gli effetti della pandemia in corso, chiedono un incontro urgente al fine di costruire un percorso comune che abbia come fine:

  • l’individuazione di modalità univoche su tutto il territorio Piemontese, compreso il tempo necessario per ultimare le procedure di negoziazione previste dall’art. 4 del CCNL Multiservizi sottoscritto dalle parti più rappresentative a livello nazionale;
  • il superamento di eventuali riduzioni di attività che potrebbero influire sia sul mantenimento delle ore di lavoro degli attuali addetti sia sulla diminuzione delle probabilità di diffusioni di microrganismi portatori di infezioni Covid compreso;
  • il rispetto della clausola sociale prevista nel capitolato e degli impegni assunti nella DGR 13/2016 “Approvazione dello schema di protocollo d’intesa con le organizzazioni sindacali recante “Linee guida in materia di appalti pubblici e concessioni di lavori, forniture e servizi”.
 

CGIL Piemonte Claudio Stacchini

CISL Piemonte Luca Caretti

UIL Piemonte Francesco Lo Grasso