Cgil-Cisl-Uil: Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro.

19 Mag 2021

Il Piemonte si mobilita con assemblee e iniziative unitarie in tutte le province. Nella nostra regione da inizio anno sono stati 13 i morti sul posto di lavoro. Per Cgil Cisl Uil “è bastato che la morsa della pandemia allentasse lievemente la sua presa e consentisse di riprendere in modo più regolare tutte le attività lavorative, con i ritmi e i carichi di lavoro di sempre, che il dramma delle morti sul lavoro, per cause altre dal COVID-19, si riproponesse nella drammatica ‘ordinaria’ frequenza”.
Da domani iniziative unitarie in tutta la regione:
20 maggio
Biella Attivo unitario ore 15.00
Asti presidio unitario piazza San secondo ore 18.15
24 maggio
Vercelli ore 16.30/17.30 tre presidi in altrettante aziende dove si sono verificati incidenti mortali, a Bianzè e Palazzolo
24 e 27 maggio
Novara
Iniziativa unitaria, incontro con Prefetti di Novara e Verbania
25 maggio
Cuneo presidio unitario Prefettura ore 11.00
26 maggio
Alessandria ore 10.00/12.00 presidio davanti Prefettura
27 maggio
Torino presidio unitario in piazza Castello. Il Piemonte si mobilita con assemblee e iniziative unitarie in tutte le province. Nella nostra regione da inizio anno sono stati 13 i morti sul posto di lavoro. Per Cgil Cisl Uil “è bastato che la morsa della pandemia allentasse lievemente la sua presa e consentisse di riprendere in modo più regolare tutte le attività lavorative, con i ritmi e i carichi di lavoro di sempre, che il dramma delle morti sul lavoro, per cause altre dal COVID-19, si riproponesse nella drammatica ‘ordinaria’ frequenza”.
Da domani iniziative unitarie in tutta la regione:
20 maggio
Biella Attivo unitario ore 15.00
Asti presidio unitario piazza San secondo ore 18.15
24 maggio
Vercelli ore 16.30/17.30 tre presidi in altrettante aziende dove si sono verificati incidenti mortali, a Bianzè e Palazzolo
24 e 27 maggio
Novara
Iniziativa unitaria, incontro con Prefetti di Novara e Verbania
25 maggio
Cuneo presidio unitario Prefettura ore 11.00
26 maggio
Alessandria ore 10.00/12.00 presidio davanti Prefettura
27 maggio
Torino presidio unitario in piazza Castello. Il Piemonte si mobilita con assemblee e iniziative unitarie in tutte le province. Nella nostra regione da inizio anno sono stati 13 i morti sul posto di lavoro. Per Cgil Cisl Uil “è bastato che la morsa della pandemia allentasse lievemente la sua presa e consentisse di riprendere in modo più regolare tutte le attività lavorative, con i ritmi e i carichi di lavoro di sempre, che il dramma delle morti sul lavoro, per cause altre dal COVID-19, si riproponesse nella drammatica ‘ordinaria’ frequenza”.
Da domani iniziative unitarie in tutta la regione:
20 maggio
Biella Attivo unitario ore 15.00
Asti presidio unitario piazza San secondo ore 18.15
24 maggio
Vercelli ore 16.30/17.30 tre presidi in altrettante aziende dove si sono verificati incidenti mortali, a Bianzè e Palazzolo
24 e 27 maggio
Novara
Iniziativa unitaria, incontro con Prefetti di Novara e Verbania
25 maggio
Cuneo presidio unitario Prefettura ore 11.00
26 maggio
Alessandria ore 10.00/12.00 presidio davanti Prefettura
27 maggio
Torino presidio unitario in piazza Castello