Primo Maggio 2021: “L’Italia Si Cura con il Lavoro”- Le iniziative in Piemonte

23 Apr 2021

Questo lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil per l’edizione 2021 del Primo maggio, festa dei lavoratori, che anche quest’anno sarà caratterizzata, purtroppo, dall’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Covid-19.

“In una fase difficile della vita del Paese – fanno sapere Cgil, Cisl e Uil – in cui c’è bisogno di ripartire nel segno dell’unità, della responsabilità e della coesione sociale, vogliamo ribadire unitariamente il valore della centralità del lavoro, per ricostruire su basi nuove il nostro Paese ed affrontare con equità e solidarietà le gravi conseguenze economiche e sociali della pandemia”.

Tre gli eventi sindacali che le Confederazioni hanno organizzato per la giornata del Primo maggio 2021, che si svolgeranno presso alcuni luoghi simbolici del mondo del lavoro del nostro Paese e vedranno gli interventi dei tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil. Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini, sarà all’acciaieria AST di Terni insieme alla vicesegretaria generale Gianna Fracassi; il segretario generale della CISL Luigi Sbarra, sarà all’Ospedale dei Castelli in località Fontana di Papa in provincia di Roma, per la segreteria confederale della Cgil saranno presenti Rossana Dettori e Roberto Ghiselli; il segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, interverrà davanti alla sede Amazon di Passo Corese in provincia di Rieti e per la segreteria confederale della Cgil saranno presenti Tania Scacchetti e Giuseppe Massafra. I collegamenti andranno in onda, a partire dalle ore 12.15, nel corso di una edizione straordinaria del TG3 dedicata alla Festa dei Lavoratori.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.35 fino alle 24 (con una interruzione dalle 19 alle 20), sempre su Rai Tre sarà possibile seguire in diretta dall’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’edizione straordinaria del Concertone del Primo Maggio condotto da Ambra Angiolini e Stefano Fresi. Nel corso della serata sono previsti gli interventi dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil e le testimonianze di nove tra lavoratrici, lavoratori e pensionati, oltre al contributo musicale di numerosi artisti.

Tutti gli approfondimenti su  Collettiva.it                                L’hashtag della giornata sarà #1M2021

LE INIZIATIVE DI CGIL CISL UIL PER IL PRIMO MAGGIO IN PIEMONTE

Anche quest’anno, a causa della pandemia, non potranno svolgersi le tradizionali manifestazioni di Cgil Cisl Uil per il Primo Maggio.

A Torino l’iniziativa si terrà, a partire dalle ore 9.45, all’interno del Comune di Torino presso la “Sala Carpanini”, e sarà aperta dalla Banda dei Vigili Urbani che intonerà l’Inno dei Lavoratori. Seguiranno gli interventi della Sindaca di Torino, Chiara Appendino, dell’Arcivescovo di Torino, Monsignor  Nosiglia, di un rappresentante della Regione Piemonte, di tre delegati in rappresentanza dell’industria, del terziario e della sanità e dei Segretari Generali di Cgil-Cisl-Uil di Torino, Enrica Valfé, Lo Bianco, Gianni Cortese. L’iniziativa sarà trasmessa in diretta Facebook sulle rispettive pagine di Cgil Torino, Cisl Torino-Canavese, Uil Piemonte. La stessa diretta sarà diffusa in modalità audio e video in Piazza San Carlo, dove un presidio simbolicamente presenzierà e allestirà la piazza.

A Novara alle ore 10, all’entrata dell’Ospedale Maggiore della città, si svolgerà la conferenza stampa dei Segretari generali di Cgil, Cisl, Uil, Attilio Fasulo, Elena Ugazio, Roberto Vittorio.

A Biella, alle ore 10, sarà disponibile sui social di Cgil Cisl Uil il breve video del saluto e della deposizione di fiori in Piazza Martiri della Libertà.

A Vercelli, alle ore 11 in piazza Del Municipio, si svolgerà la conferenza stampa e deposizione fiori. Alle ore 15 sulle pagine Facebook di Cgil Cisl Uil territoriali sarà trasmesso in diretta streaming “Suoni e silenzi del mondo del lavoro”.

Conferenza stampa e deposizione di fiori si svolgeranno anche a Omegna, alle ore 10, al monumento ai Caduti sul Lavoro, in località Verta, e a Borgosesia, alle ore 11, in piazza Martiri di fronte al Municipio.

Ad Alessandria un videomessaggio dei tre Segretari confederali di Alessandria, Marco Ciani (CISL), Franco Armosino (CGIL), Aldo Gregori (UIL) sarà trasmesso sabato 1° maggio, alle ore 10:05 dopo il TG nazionale sul canale 654 del digitale terrestre e in streaming su www.radiogold.it; alle ore 12:30 sulla pagina Facebook di Radio Gold.

Anche ad Asti, Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di celebrare a distanza la Festa dei lavoratori con un dibattito on line dei tre Segretari Generali, Marco Ciani (Cisl), Luca Quagliotti (Cgil) e Armando Dagna (Uil) e del segretario regionale Uil, Gianni Cortese. L’evento si potrà seguire a partire dalle ore 11 di sabato sulla pagina Facebook de “La Nuova Provincia” moderato della giornalista Elisa Ferrando e curato a livello tecnico da Davide Chicarella e Maria Grazia Billi. Si parlerà di proposte e progetti per il futuro della città e della provincia, con al centro il lavoro; è previsto anche un intervento del sindaco di Asti, Maurizio Rasero e del presidente della Provincia Paolo Lanfranco.

A Cuneo i tre segretari di Cgil, Cisl, Uil, Davide Masera, Enrico Solavagione, Armando Dagna, terranno una conferenza stampa nella giornata di venerdì 30 aprile davanti al Monumento della Resistenza.

 

Vercelli:

Sabato 1 maggio , Suoni e Silenzi del mondo del lavoro

Concerto in streaming  sulle piattaforme social di CGIL CISL UIL

Il silenzio di una città percorsa dal rumore della bicicletta di un rider. Il suono di una cassa del supermercato. Il silenzio di una palestra vuota. L’assenza del tipico fischio delle macchine da caffè nei bar. Questo è stato il mondo del lavoro al tempo del Covid: accanto a chi, in piena Pandemia, non ha più lavorato, c’è chi non ha mai smesso. Ci sono stati, ad esempio, i lavoratori dello spettacolo, dell’arte e dell’intrattenimento a cui è stato imposto il silenzio, mentre altri lavoratori hanno dovuto continuare a produrre beni e servizi, ininterrottamente.  È da questo spaccato che nasce l’idea di fare incontrare, virtualmente, il silenzio e i suoni del mondo del lavoro al tempo del Covid in un concerto che vuole essere pura suggestione: grazie al regista Matteo Bellizzi, l’omaggio è rivolto a quei lavoratori che sono stati il simbolo di questo periodo di crisi e che hanno fatto emergere tutte le nuove fragilità dovute  alla Pandemia.  Con questo concerto, vogliamo dedicare la ricorrenza del 1 maggio – Festa del Lavoro – a chi non si è fermato e ha lavorato in condizioni di emergenza, ma anche a tutti coloro che si sono dovuti fermare, con l’auspicio che il lavoro possa vincere sempre, anche contro il virus.

‘Suoni e Silenzi del mondo del lavoro’
Concerto in streaming sulle pagine Facebook di CGIL Vercelli Valsesia | CISL Piemonte Orientale | UIL Biella Vercelli e sul canale YouTube della CGIL Vercelli Valsesia

Sabato 1 maggio, ore 15
Presenta l’evento Gian Marco Sabato
Video in omaggio ai lavoratori che che sono stati simbolo di questo periodo di crisi, per la regia di Matteo Bellizzi su musiche originali del maestro Francesco Cilione, mix e registrazioni di Marco Giva con ritmiche e suoni ottenute dai suoni dei posti di lavoro.
Intervengono:
– i Segretari di CGIL CISL E UIL TERRITORIALI – Cuocolo e Bosetti – IRAA THEATRE – Gianluca Mischiatti e Elisabetta Godino – Paola Damì della Paola Damì Band – I Banditi – Vercelli Jazz Filarmonica G.Dosio – Carlot-ta – Costa & The DrunKS – Gara – Alltheniko – Laura Mancini – Noveis – Reparto numero 6 – Roberto Amadè – Luigi Ranghino – Sergio Sorrentino – Dammercide – Officina Teatrale degli Anacoleti – Tam Tam Teatro – Skenè Teatro Team – Amar Riso Staff – L’ordine è casuale, non per importanza o per apparizione.