Cgil Cisl Uil Piemonte: presentato il documento unitario sulle proposte in materia di lavoro e di sviluppo per la regione ai candidati alle prossime elezioni regionali.

14 Mag 2019

Oggi, presso il Pacific Hotel Fortino, gli Esecutivi Regionali di CGIL CISL UIL Piemonte si sono riuniti per presentare alla stampa e ai candidati alla Presidenza della Regione Piemonte il documento unitario “Riflessioni e proposte di CGIL CISL UIL per il lavoro e lo sviluppo del Piemonte”.

Nel corso dei lavori sono intervenuti i Segretari Generali di CGIL CISL UIL Piemonte, Pier Massimo Pozzi, Alessio Ferraris, Gianni Cortese e i candidati invitati Sergio Chiamparino, Alberto Cirio e Giorgio Bertola.

Si è trattato di un’occasione per un confronto serio e propositivo, in vista delle prossime elezioni regionali del 26 maggio, sulle azioni da svolgere per contrastare il rischio di una fase di stagnazione dell’economia. “Per affrontare adeguatamente la crisi e mettere in atto credibili possibilità di sviluppo – hanno dichiarato Pier Massimo Pozzi, Alessio Ferraris, Gianni Cortese è necessario unire le forze e fare sistema, attivando forme costanti di confronto tra le parti sociali e le Istituzioni regionali per progettare e sostenere la ripresa economica e la coesione sociale del Piemonte”. Per i tre segretari generali di CGIL CISL UIL Piemonte “una forte partecipazione delle istituzioni, delle forze sociali e produttive presenti nel territorio, può avere un effetto importante anche come moltiplicatore delle risorse investite. La nuova amministrazione regionale dovrà confermare e valorizzare gli accordi e i protocolli firmati con CGIL CISL UIL su sanità, socio assistenziale, mercato del lavoro, commissione tripartita, sicurezza del lavoro, politiche di genere e lotta alla violenza sulle donne, regolamentazione degli appalti, lavoro regolare in agricoltura”.

Comunicato stampa

Il documento integrale: Riflessioni e proposte di CGIL CISL UIL per il lavoro e lo sviluppo del Piemonte

La sintesi del documento: Sintesi documento Cgil Cisl Uil Piemonte

Il video della relazione conclusiva di Pier Massimo Pozzi Seg. Gen. Cgil Piemonte: www.facebook.com/CgilPiemonte  oppure: https://youtu.be/dipXzw8WR1o