Per un fisco più equo, contro l’evasione: mercoledì 17 aprile a Torino convegno per illustrare le proposte nazionali di Cgil Cisl Uil.

15 Apr 2019

L’Italia ha la maglia nera in Europa sull’evasione fiscale: la Commissione governativa sull’economia non osservata ha quantificato in oltre 111 miliardi l’evasione annuale, di cui 35 miliardi di sola Iva.
Cgil Cisl Uil da tempo denunciano che la pressione fiscale in Italia è troppo alta ed in particolare è insopportabile per i lavoratori dipendenti e pensionati che contribuiscono al gettito Irpef per il 94,8%.
La flat-tax non garantisce giustizia ed equità, contrasta con il principio costituzionale di progressività, complica ulteriormente il sistema che, invece, avrebbe bisogno di una riforma complessiva finalizzata a favorire lo sviluppo del Paese e a combattere l’evasione fiscale, per realizzare un fisco più equo e, contemporaneamente, più rispettoso dei diritti dei contribuenti.
Le proposte di Cgil Cisl Uil su questo tema saranno illustrate nel corso del convegno di discussione e approfondimento che si terrà mercoledì 17 aprile a Torino, nell’Aula Magna della Cavallerizza Reale (via Verdi 9, ore 9.30-13.30) dal titolo: “Per un fisco più equo, contro l’evasione”, al quale parteciperanno, fra gli altri, i Segretari Nazionali Confederali Gianna Fracassi, Ignazio Ganga e Domenico Proietti.