“Antenne sindacali di genere nei luoghi di lavoro” : CGIL CISL UIL Piemonte contro la violenza di genere nei luoghi di lavoro

CGIL CISL UIL Piemonte intendono dare seguito al percorso avviato il 22 giugno scorso con la nostra iniziativa unitaria su tre temi: applicazione dell’Accordo contro la violenza sui luoghi di lavoro, lotta alla disparità salariali e tutela della salute nei luoghi di lavoro. Nell’ambito delle attività confederali, abbiamo proposto sia alla Regione Piemonte che a Confindustria Piemonte di lavorare nella direzione del rafforzamento della iniziativa sul territorio da questo punto di vista. In particolare abbiamo sollevato i seguenti punti:  la necessità di rafforzare e diffondere l’utilizzo del congedo lavorativo per le donne vittime di violenza,  anche attraverso specifiche iniziative, anche individuando strumenti aggiuntivi capaci di meglio garantire il ritorno alla quotidianità delle vittime, mantenendo il posto di lavoro  attuare le scelte già assunte in merito all’istituzione della figura delle “Antenne sindacali di genere nei luoghi di lavoro” nell’ambito delle nostre rappresentanze e formandole adeguatamente Le nostre proposte saranno avanzate già a partire da uno specifico momento di discussione previsto per il giorno 23 novembre alle ore 15.00 p.v. in preparazione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne promosso dalla Regione Piemonte di cui vi alleghiamo locandina invitandovi a partecipare. Vi chiediamo inoltre di comunicarci le iniziative eventualmente promosse in preparazione del 25 novembre, nei territori piemontesi, che diffonderemo a tutte le strutture. Cogliamo l’occasione per informarvi che abbiamo convenuto con la Consigliera di Parità Regionale Giulia Cavaletto di avviare un percorso di formazione nei licei e negli istituti piemontesi sulle discriminazioni di genere nel mondo del lavoro e contro la violenza, con specifiche “lezioni” tenute dal sindacato nelle scuole. Fiduciose e attente a che il percorso possa essere fattivo e produttivo, con il contributo di tutt*, auguriamo di essere capaci di mettere in campo tutta la nostra energia per sconfiggere la brutalità e l’orrore della violenza.

p. la CGIL Piemonte Elena Ferro 
p. la CISL Piemonte MariaTeresa Cianciotta 
p. la UIL Piemonte Bruna Tomasi Cont 

2017-11-ProgrammaDef23-11-17-violenza donne