Rinnovo del Ccnl logistica: Sciopero Generale Filt Cgil – Fit Cisl – Uiltrasporti Piemonte

COMUNICATO STAMPA

Altissima adesione allo Sciopero Generale per il rinnovo del Ccnl logistica, trasporto merci e spedizione con punte del 100%in tutta la Regione a cominciare da venerdì 27 ottobre dove i primi a fermarsi sono stati gli autisti che trasportano benzina.

Oggi lunedì 30 ottobre prosegue la lotta di tutte le lavoratrici e i lavoratori del settore, più di 20 mila in Piemonte, che chiedono il rinnovo del Ccnl scaduto ormai da 22 mesi.

A Torino in Piazza Castello centinaia di autisti, magazzinieri, facchini, corrieri e  impiegati hanno chiesto con forza contratto, salario, diritti e dignità!

Il Prefetto ha ricevuto le segreterie regionali insieme ad una delegazione di lavoratori: il settore, già storicamente esposto ad infiltrazioni e illegalità diffuse, ha assolutamente necessità di regole certe ed esigibili a partire dal Ccnl.

Il sindacato confederale di categoria piemontese ha chiesto al Prefetto di Torino di rappresentare al Governo la difficile situazione in cui versano i lavoratori del settore che chiedono il rinnovo del contratto nazionale e il proseguimento del tavolo avviato il 19 ottobre scorso a Roma con i Ministeri dei Trasporti, del Lavoro, degli Interni e dello Sviluppo Economico.

CONTRATTO SUBITO! SENZA DIRITTI E TUTELE NON E’ LAVORO